Didattica a distanza: istruzione e formazione proiettate nel futuro

10 Settembre 2020
didattica a distanza

Con l’emergenza covid-19 abbiamo imparato come eventi così dirompenti possano modificare le modalità sulle quali basiamo i nostri processi di apprendimento. Questi cambiamenti sono avvenuti all’improvviso e hanno comportato numerose difficoltà. I settori dell’istruzione e della formazione hanno compreso come le tecnologie digitali possano aiutare ad affrontare con successo nuovi e inattesi scenari, ma solo se preventivamente adottate e conosciute. Nella prima parte di quest’anno, non disponendo del tempo per ragionare sui fondamentali aspetti didattici, l’insegnamento è stato sospeso o è stato sbrigativamente trasferito online poiché tutti hanno dovuto isolarsi nelle loro case. Per chi non è riuscito ad implementarla nel modo corretto, la didattica a distanza è stata solo un ulteriore problema, mentre è stata una piacevole scoperta per chi ha saputo scegliere gli strumenti giusti e si è preparato per gestirla in modo proficuo.

Didattica a distanza: possibile farne a meno?

Nelle ultime settimane il dibattito pubblico si è concentrato molto sulla riapertura delle scuole e le istituzioni si sono impegnate a ribadire l’importanza del riavvio delle lezioni in presenza. Tuttavia, in un quadro così complesso, che offre poco margine di previsione, sono molti coloro che hanno intuito l’importanza di prepararsi e implementare tempestivamente i giusti strumenti tecnologici per innovare la didattica e renderla “ibrida“. Tale scelta potrebbe rivelarsi la strategia più lungimirante, in grado di garantire la continuità didattica agli studenti.

Come cambia il ruolo di docenti e formatori?

La didattica a distanza influenza il modo in cui i docenti e formatori si rapportano con gli studenti, il loro ruolo, però, resta invariato. Guidare la classe è un compito fondamentale anche nella didattica a distanza, compito perfettamente assolvibile sapendo utilizzare correttamente gli strumenti digitali. Tramite un LMS (Learning Management System) ben strutturato, i docenti hanno infatti la possibilità non soltanto di gestire orari, compiti e lezioni, ma anche di monitorare passo dopo passo le attività degli studenti. Tale attività di monitoraggio è un elemento chiave nell’eLearning ed è facilitata dagli LMS. Sicuramente però, docenti e formatori necessitano di una formazione adeguata per saper gestire i nuovi strumenti e le nuovo logiche formative.

Nuove tecnologie, nuovi contenuti

L’impiego della didattica a distanza impone anche un cambiamento nell’approccio ai contenuti didattici. I corsi vanno costruiti tenendo conto delle logiche di insegnamento in un contesto misto o “blended”, ovvero svolto sia in aula che a distanza. Ecco perché una guida professionalmente preparata sul tema può fare la differenza nell’elaborazione di un piano formativo che contempli efficacemente anche l’eLearning. Le innovazioni nel mondo della didattica a distanza sono continue e volte a migliorare la capacità di trasferire nozioni e competenze. Saper cogliere il potenziale delle novità e adattarle agilmente alle proprie necessità è la strada giusta da percorrere verso la normalità di domani.

Didattica a distanza con Learning Solution

Learning Solution è il partner ideale per non lasciarsi trovare impreparati e organizzare i propri corsi sfruttando a pieno i vantaggi della didattica a distanza. Offriamo ad aziende, scuole, università, ITS e agenzie formative tutti gli strumenti necessari per adattare la didattica a distanza alle loro esigenze. Grazie al supporto dei nostri partner internazionali, forniamo piattaforme e soluzioni garantendone il funzionamento attraverso i nostri esperti del settore.

Se vuoi saperne di più sul mondo eLearning puoi consultare le FAQ del nostro sito, oppure scrivici a info@learningsolution.it.

Ti potrebbero interessare