I vantaggi della formazione in Realtà Virtuale sul posto di lavoro

17 Dicembre 2021
Vantaggi formazione realtà virtuale

Da qualche anno a questa parte, è stato dimostrato che l’uso della formazione in realtà virtuale (o VR) semplifica e riduce il coinvolgimento delle persone nel processo di apprendimento.
Tutto ciò rappresenta un vantaggio per le aziende che cercano di velocizzare il processo di assimilazione dei lavoratori, riducendo al tempo stesso i costi di gestione dei dipendenti.

I 6 vantaggi della formazione in Realtà Virtuale

Ecco elencati sei buoni motivi per una formazione basata sulla realtà virtuale:

1) Onboarding più facile

Il ritorno dell’investimento sui nuovi dipendenti all’interno di un’azienda dipende molto dalla velocità del processo di Onboarding.
La formazione in realtà virtuale rende possibile un processo formativo di massa in contemporanea.
Inoltre, per le aziende che hanno necessità di formare dipendenti dislocati sul territorio o che preferiscono lavorare da remoto, questa modalità elimina la necessità di organizzare formazione in presenza.

2) Riduce il rischio di incidente

Alcuni ambienti di lavoro denotano una certa pericolosità per i lavoratori inesperti, per via dei loro ambienti o dei macchinari utilizzati.
La formazione in VR permette ai neoassunti di prender confidenza con l’ambiente e le modalità di lavoro in tutta sicurezza.

3)Ridurre i costi associati agli incidenti

Lavori altamente tecnici se non vengono svolti in maniera precisa possono arrecare dei danni all’azienda, oltre che alla sicurezza dei singoli dipendenti.
Una formazione adeguata tramite la realtà virtuale riduce l’inefficienza dei lavoratori e tiene a bada alcuni spiacevoli imprevisti.

4) È conveniente

Nel lungo periodo, i costi per questo nuovo tipo di formazione sono assolutamente vantaggiosi rispetto alla tradizionale formazione frontale. Basti solo pensare ai progressi verso un prodotto VR economico ed ecologico fatti da Google con il loro visore in cartone Google Cardboard.

5) Migliora l’apprendimento e la conservazione delle abilità

Spesso dopo la formazione tradizionale difficilmente i lavoratori hanno occasione di ritornare sugli argomenti trattati; ciò non dà nessuna garanzia di ritenzione delle nozioni apprese nel lungo periodo.
Al contrario, la formazione digitale in VR, permette ai dipendenti di poter ritornare in qualsiasi momento su tematiche che non hanno compreso perfettamente.

6) Consentire la creazione di scenari realistici

La realtà virtuale è avanzata ad un livello tale che quasi ogni ambiente può essere riprodotto per assomigliare molto a quello reale.
Questo vuol dire che se si incontrano dei limiti alla fornitura di oggetti reali per un’esperienza formativa, la VR rappresenta un’ottima alternativa per un’esperienza efficace e coinvolgente.

Un futuro sempre più “virtuale”

L’elenco delle applicazioni VR continua ad aumentare a vista d’occhio, tanto da prevedere in futuro un vero e proprio arsenale di risorse messe a disposizione delle aziende per il delicato compito della formazione.

 

Gli specialisti di Learning Solution sono sempre al vostro fianco per guidarvi nella progettazione, realizzazione ed implementazione di contenuti di realtà virtuale per i processi di onboarding aziendale o di formazione continua.
Contattateci per un’analisi del fabbisogno formativo della vostra azienda o per richiedere una demo a info@learningsolution.it o al numero +39 011 069 9219

Ti potrebbero interessare